Descrizione Progetto

Presentazione del Corso

L’introduzione e lo sviluppo delle norme volontarie e degli Standard operativi nelle Imprese della “Food Industry”, (es: ISO 22:000, BRC, IFS ecc…), ha comportato anche l’evoluzione della progettazione dei piani di “pest management” e la modifica dei servizi forniti dalle Imprese di “pest control”.

Questo, ovviamente, si riverbera direttamente sulla professionalità richiesta al singolo “P.C.O.”, inducendo alla necessità di formare tecnici con conoscenze e competenze all’altezza degli Standard operativi nel settore alimentare, che siano in grado di comprendere e analizzare quanto riscontrano e di fornire elementi utili alla “Funzione Assicurazione Qualità” delle aziende in cui operano e alla stessa Impresa di “pest control”, per segnalare eventuali non conformità e le
conseguenti necessarie azioni correttive.

Il “corso Food”, quindi, nella più ampia ottica possibile, intende fornire gli elementi basilari indispensabili all’erogazione del servizio di “pest management” nell’industria alimentare.

Il corso è rivolto agli operatori di tutte le aziende del settore, siano esse associate o meno; le aziende non associate, all’iscrizione, dovranno produrre la visura camerale per confermare il possesso dei requisiti di legge.

I partecipanti, al fine del rilascio del Certificato ANID, saranno sottoposti a test di valutazione dell’apprendimento e all’esame orale finale davanti ad una commissione qualificata.

Tematiche e contenuti del corso

  • Diffusione degli Standard di certificazione nel settore alimentare
  • Evoluzione degli Standard e concetto di Due Diligence
  • Introduzione a BRC, IFS, ISO 22000, FSSC 22000 e ISO/TS 22002-1
  • Impatto delle attività di Pest Control sulle certificazioni
  • I requisiti di Pest Control negli standard BRC, IFS, ISO 22000, FSSC 22000 e ISO/TS 22002-1
  • La linea guida BRC per le attività di Pest Control
  • Le principali criticità delle attività di Pest Control in aziende certificate
  • Esercitazioni: predisposizione di documenti conformi agli Standard BRC e IFS
  • Esercitazioni: analisi di casi studio
  • L’esperienza di una azienda alimentare nella gestione delle attività di Pest Control e nel rapporto con il proprio fornitore di servizio
  • La difesa integrata nelle industrie alimentari: prevenzione, monitoraggio e tecniche di difesa
  • Impatto e conseguenze dell’avvento degli Standard Alimentari nella professionalità dei PCO
  • Funzione e ruolo della Normativa Volontaria nelle attività di Pest Control
  • La Norma UNI EN 16636 • Processo di erogazione del servizio • Competenze e requisiti degli operatori
  • Gli accordi CEPA – ANID con gli Enti di Certificazione

3-4-5 marzo 2020

Corso Rinviato (leggi l’articolo)

1° giorno –  martedì 3 marzo 2020

Mattino

  • Ore 09:00: Registrazione partecipanti
  • Ore 09:15: Introduzione al corso
  • Ore 09.20: Test ingresso
  • Ore 09.30: Biologia dei principali infestanti delle aziende alimentari (Blatte, Formiche, Mosche, Vespe, ecc.): identificazione dei luoghi di sviluppo, strategie di monitoraggio e controllo.
  • Ore 11:30: Pausa
  • Ore 11:45: Progettazione ed erogazione dei servizi nelle aziende alimentari:
    • Rilevamento e identificazione delle specie infestanti, valutazione della portata e della distribuzione della loro presenza.
    • Identificazione delle misure necessarie da adottare per ridurre i rischi di proliferazione e contaminazione del prodotto.
    • Valutazione dei rischi per il sito e per l’ambiente circostante.
    • Mappatura delle aree critiche.
    • Rilievo delle criticità strutturali e gestionali presenti all’interno dell’area in cui si opera.
    • Misure di Pest Proofing.
    • Installazione e manutenzione dell’impianto di monitoraggio.
    • Planimetria, reportistica, raccomandazioni e specifiche post intervento.
  • Ore 13:30: Pausa pranzo

Pomeriggio

  • Ore 14.30: Biologia dei principali infestanti le derrate alimentari (Coleotteri, Lepidotteri, ecc.): identificazione ed analisi dei luoghi di sviluppo; Habitat e preferenza di cibo, abilità a penetrare gli imballi, ecc.
    • Tecniche di controllo: dalla confusione sessuale, all’Impiego di strategie a basso impatto ambientale e di controllo biologico.
  • Ore 16.30: Pausa
  • Ore 16.45: L’impiego corretto dei biocidi:
    • interventi residuali;
    • Interventi adulticidi;
    • Interventi larvicidi;
    • Trattamenti con esche in gel;
    • Trattamenti di disinfezione.
  • Controllo mediante l’uso del calore: tipologie di macchinari, preparazione dei locali, limitazioni e precauzioni da adottare.
  • Controllo mediante l’impiego di sistemi fisici quali calore, freddo, ecc.
  • Misure di sicurezza e precauzioni da adottare.
  • Gestione rifiuti.
  • Ore 18.30: Fine della prima giornata

2° giorno – mercoledì 4 marzo 2020

Mattino

  • Ore 08:25: Registrazione partecipanti
  • Ore 08:30: Biologia e controllo di Ratti, Topi ed Uccelli infestanti: riconoscimento, studio ed osservazione del loro comportamento, monitoraggio e controllo. Specie a rischio e specie non bersaglio. Incidenza economica e sanitaria delle infestazioni nelle aziende alimentari.
    • Le normative ed i regolamenti che governano il “Pest Management” nei confronti di Roditori, Volatili ed animali selvatici.
  • Ore 10:30: Pausa
  • Ore 10:45: Reg. Biocidi: misure di mitigazione del rischio da rodenticidi anticoagulanti. Focus sulle novità normative sull’utilizzo dei rodenticidi; categorizzazione dei biocidi e degli utilizzatori.
  • Ore 13:30: Pausa pranzo

Pomeriggio

  • Ore 14:30: Laboratorio Microscopia: Attività pratiche di riconoscimento di alcune specie di infestanti tipici; impiego di chiavi dicotomiche e analisi al microscopio delle loro caratteristiche distintive.
  • Ore 16:00: Pausa
  • Ore 16:15: Dispositivi di monitoraggio e controllo: Erogatori di esche, Trappole collanti, Trappole a scatto e multi cattura, Trappole elettriche, ecc. Tipologie di esche ed attrattivi. Sistemi di rilevamento ed indagine mediante sensori e dispositivi remoto. Trappole luminose: tipologie di emissioni (UV, Wood, Germicida, ecc.), tipologie di ambienti (protezioni IP, zone ATEX, ecc.), tipologie di trappole (pannello collante, grigliato elettrico, aspiranti, ecc.) e corretto posizionamento.
  • Ore 18.30: Fine della seconda giornata

3° giorno – giovedì 5 marzo 2020

Mattino

  • Ore 08:25: Registrazione partecipanti
  • Ore 08:30: Il “Pest Management” nelle nuove versioni degli Standard BRC ed IFS: Analisi dei requisiti inerenti il Pest control stabiliti negli standard di qualità BRC ed IFS. Analisi dei requisiti minimi previsti e delle tecniche di controllo.
  • Ore 10:45: Pausa
  • Ore 11.45: Analisi dei dati del monitoraggio.  La gestione dei dati ottenuti tramite le reti di monitoraggio, confronto con i valori soglia e decisioni relative alle azioni correttive da adottare.
  • Ore 12:30: Fine delle lezioni.
  • Ore 12:35: Test uscita e prova scritta.
  • Ore 13:00: Inizio prova orale

Info

Sede del Corso: Hotel Bologna Airport – Via M.E. Lepido 213/14, Bologna -Borgo Panigale (mappa)

Per ogni eventuale approfondimento e/o chiarimento ci si potrà rivolgere alla Segreteria ANID:

   rita@disinfestazione.org

   0543.199.09.58

Programma e Iscrizioni

Clicca sul pulsante qui sotto per scaricare il programma e il modulo di adesione al corso

MODULO ISCRIZIONE

Unisciti alle Centinaia di Aziende che hanno già scelto Anid

Richiedi un contatto per entrare a far parte della nostra Associazione