Lotta alla corruzione: interdizione a vita dai pubblici uffici per condanne sopra i due anni In evidenza

E' stato approvato dal Consiglio dei Ministri, il disegno di legge che introduce nuove misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione. La misura mira a potenziare l’attività di prevenzione, accertamento e repressione dei reati contro la Pubblica Amministrazione e prevede, il “daspo” per i corrotti, ossia l’interdizione da 5 a 7 anni dai pubblici uffici, il divieto a contrarre contratti con la pubblica amministrazione per condanne fino a 2 anni e a vita per condanne sopra i 2 anni.

 

Sono previste, inoltre, norme in materia di trasparenza e controllo, al fine di rendere sempre tracciabile la provenienza di tutti i finanziamenti ai partiti politici e alle associazioni e fondazioni politiche, nonché ad analoghi comitati e organismi pluripersonali privati di qualsiasi natura e qualificazione.


CALENDARIO EVENTI
MERCATINO

Spazio a disposizione delle imprese socie ANID per vendere o acquistare proprie attrezzature e/o materiali

Per info e comunicazioni:
Segreteria ANID
e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

VIDEO

Questo sito utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Se continui la navigazione, acconsenti a ricevere tutti i cookie su questo sito. Leggi l'informativa sulla privacy