E' stato approvato dal Consiglio dei Ministri, il disegno di legge che introduce nuove misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione. La misura mira a potenziare l’attività di prevenzione, accertamento e repressione dei reati contro la Pubblica Amministrazione e prevede, il “daspo” per i corrotti, ossia l’interdizione da 5 a 7 anni dai pubblici uffici, il divieto a contrarre contratti con la pubblica amministrazione per condanne fino a 2 anni e a vita per condanne sopra i 2 anni.

Si informa che nella sottosezione "Leggi" (vedi sezione "Documenti") del nostro sito sono pubblicati interessanti aggiornamenti a proposito del Codice degli Appalti Pubblici.

 

Nel dettaglio è pubblicato integralmente il Decreto Legislativo 18 aprile 2016 n. 50 "Codice dei Contratti Pubblici" e tutte le delibere e Linee Guida emanate dall'Autorità Nazionale Anticorruzione. La raccolta di tali documenti è stata curata dal dott. Angelo Bruno Tamburro (nella foto), consulente di ANID in materia.

 

Per accedervi clicca qui.

 

 

Si informa che, in data 2 luglio, il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Legge recante misure urgenti per la dignità dei lavoratori e delle imprese (c.d. Decreto Dignità) che prevede rilevanti modifiche in materia di lavoro, soprattutto in merito al contratto di lavoro a tempo determinato, oltre alla somministrazione di lavoro.Naturalmente si è ancora in attesa della pubblicazione di tale nuova normativa che entrerà in vigore il giorno successivo a detta pubblicazione.

Secondo quanto stabilito dalla Legge di Bilancio 2018 (art. 1 commi da 910 a 914 L. 205/2017), dal 1° luglio 2018 scatta il divieto per i datori di lavoro privati ed i committenti di corrispondere le retribuzioni e i compensi (o relativi acconti/anticipazioni) ai lavoratori per mezzo di denaro contante.

Pagina 1 di 14

CALENDARIO EVENTI
MERCATINO

Spazio a disposizione delle imprese socie ANID per vendere o acquistare proprie attrezzature e/o materiali

Per info e comunicazioni:
Segreteria ANID
e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

VIDEO

Questo sito utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Se continui la navigazione, acconsenti a ricevere tutti i cookie su questo sito. Leggi l'informativa sulla privacy