E' in programma martedì 10 dicembre alle ore 10,30 l'Assemblea Generale dei Soci A.N.I.D. presso l'Hotel Villa Eur – Parco dei Pini (Piazzale Champagnat, 2 – 00144 Roma). L'evento sarò avviato da una tavola rotonda, sul tema: “La professionalità dell’Operatore di Pest Control, nel contratto nazionale, negli standard CEN, nella formazione” Interverranno: Donatello Miccoli, responsabile ufficio sindacale di FISE-CONFINDUSTRIA; Paolo Guerra, componente del Mirror Group Italia del TC/404; Maristella Rubbiani, Responsabile dell’unità di valutazione del rischio di preparati e formulati dell’Istituto Superiore di Sanità; Michele Maroli, Presidente della Commissione Formazione di A.N.I.D. Successivamente Fabio Bravi presenterà un documento propedeutico alla adozione di un protocollo A.N.I.D. per la gestione di rifiuti nelle attività di Disinfestazione. 
Alle ore 12.30, poi, è prevista la Costituzione della Commissione Verifica poteri e, successivamente, dopo la relazione del Presidente Francesco Saccone, l'lezione delle Imprese componenti il Consiglio Direttivo dell’Associazione per il triennio 2014-2016 (15 rappresentanti dei Soci ordinari e 3 rappresentanti dei Soci fornitori). Sono inoltre in programma le elezioni del Collegio dei Revisori dei Conti e del Collegio dei Probiviri. Concluderà l'assembela una Tavola rotonda sul tema: “Il Principio di Professionalità nella Disinfestazione attuale".

In allegato pubblichiamo quanto apparso sul Sole 24 Ore del 17 dicembre, in merito al contributo dello 0,5% al fondo residuale, che colpisce le aziende che non usufruiscono di CIG e non hanno un fondo di solidarietà, disposizione contenuta nel Ddl Stabilità

 

Di seguito pubblichiamo l'informativa del consulente ANID in materia di smaltimento rifiuti, dott. Fabio Bravi (nella foto)

 

SISTRI CHiARIMENTI

A seguito della pubblicazione delle ultime norme riguardo la “semplificazione e razionalizzazione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti …” (SISTRI), il Ministero dell’Ambiente ha diramato la Circolare n. 1 del 31 ottobre 20131. La presente circolare - che sostituisce la Nota esplicativa pubblicata il 1° ottobre 2013, affronta le questioni relative:
• ai soggetti obbligati ad aderire al SISTRI;
• ai termini di inizio dell’operatività del SISTRI;
• alle modalità di coordinamento tra obblighi dei soggetti iscritti al SISTRI e obblighi dei soggetti non iscritti al SISTRI;
• al regime transitorio e sanzioni;
• all'adesione volontaria al SISTRI.

In riferimento alle sanzioni, il Ministero precisa che per i primi dieci mesi di operatività del SISTRI, a decorrere dal 1° ottobre 2013, nei confronti dei soggetti obbligati ad aderire al SISTRI non trovano applicazione le sanzioni previste dagli articoli 260-bis e 260-ter, del D.Lgs. n. 152/2006, relative agli adempimenti del SISTRI. In questo modo, per il periodo di moratoria delle sanzioni del SISTRI, gli operatori saranno tenuti, oltre che ad effettuare gli adempimenti del SISTRI (qualora a ciò obbligati, secondo le diverse decorrenze sopra indicate), a tenere i registri di carico e scarico, a redigere i formulari di trasporto ed a compilare la dichiarazione annuale al catasto dei rifiuti, secondo le previsioni previgenti al SISTRI.

 

(informativa dott. Bravi - settembre 2013)

La modifica principale dell’intervento normativo (D.L. 101/13) consiste nel rendere obbligatorio il Sistri solo ai produttori e ai gestori di rifiuti pericolosi e con le seguenti scadenze. Per gli enti o le imprese che raccolgono o trasportano rifiuti pericolosi a titolo professionale, o che effettuano operazioni di trattamento, recupero, smaltimento, commercio e intermediazione di rifiuti pericolosi, inclusi i nuovi produttori (cioè chiunque  effettui  operazioni  di pretrattamento,  di  miscelazione  o  altre.



CALENDARIO EVENTI
MERCATINO

Ricerco Pick Up 4x4 usato
con le seguenti caratteristiche:

  • - Motore diesel 2000 cc
  • - Cambio manuale
  • - Aria condizionata
  • - Km: 60.000 c.ca

Completo di:

  • Vasca copri cassone
  • Unità per la disinfestazione Urbana
  • “Atomizzatore” con:
  • Serbatoio da 400 lt.
  • Gittata reale: 30 - 35 m.
  • Rullo Avvolgitubo manuale completo di 80m. di tubo d. 10x19, 75 bar e Lancia Mitra per alti fusti
  • Gruppo Pompa Dosatrice azionata da motore elettrico, Conta Litri Digitale e N. 02 serbatoi da 5 litri a corredo
  • Ore: 800 c.ca

Info: tel. 348.1564110

Vendo Camera termica
per trattamento imballaggi legno

Modello: BOXLEMHT-GD 20FT BIGONDRY
Tipologia: Box Isolato con apertura a due ante
Dimensioni interne: 2,26x5,80x2,25 mt
Dimensioni interne di carico utile: 1,60x4,80x2,20 mt
Ventilazione: n. 1 ventilatore ø 800 mm
Riscaldamento: bruciatore diretto
Tensione e frequenza: 380 V 50 Hz
Automatismo di controllo: trattamento
fitosanitario HT Venus GR HT
Anno di acquisto: 2010
Info: tel. 081.5621142

 

VIDEO

Questo sito utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Se continui la navigazione, acconsenti a ricevere tutti i cookie su questo sito. Leggi l'informativa sulla privacy