Martedì 21 gennaio p.v. si terrà a Bologna il Direttivo A.N.I.D..

Il Direttivo è aperto a tutti gli Associati.

Presentazione del Corso

Il Percorso formativo messo a punto da ANID , per il tramite  della Commissione Formazione, si sviluppa in corsi di Base 1, BASE 2 e Corso Avanzato per gli addetti alle attività di disinfestazione e derattizzazione, riprendendo in questo anche il contenuto del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per gli addetti alle attività di disinfestazione che prevede appunto la classificazione dei Tecnici Disinfestatori in tre livelli di inquadramento.

Il Programma formativo ANID, inoltre, si pone nell’ottica di individuare la formazione necessaria a definire il “professionista adeguatamente formato” previsto dalla Direttiva CEE sui Biocidi  e soprattutto a fronte dei requisiti richiesti e delle competenze indicate nell’Annex A dello Standard EN 16636.

L’adeguatezza dei metodi formativi adottati da A.N.I.D., è garantita e documentata, e viene valutata anche da Imprese Committenti e Tecnici discenti, attraverso un questionario di valutazione finale del Corso.

Tutti i Corsi definiti dal Programma annuale A.N.I.D. prevedono un sistema di valutazione dell’apprendimento dei partecipanti basato su test iniziali e successivi, questionari scritti finali ed un esame orale davanti ad una Commissione composta da Consulenti  professionali e/o accademici, componenti della Sanità Pubblica e Tecnici A.N.I.D.

Il corso Base 1 fornisce specificatamente elementi di “base” per le attività di disinfestazione, derattizzazione, prodotti e attrezzature, prevenzione e sicurezza, rapporti con la clientela ed i principali contenuti dello Standard in merito al processo di erogazione del servizio.

Definite le date, il programma nei suoi contenuti verrà pubblicato, riservando all'organizzazione di A.N.I.D. la facoltà di articolarlo nelle 3 giornate del Corso, dettagliando orari, docenti e titolo delle lezioni pertinenti. Prima dell’avvio del Corso sarà sottoposto alle parti interessate un Patto Formativo con il quale l’Ente erogatore, i formatori, le Imprese committenti ed i Tecnici discenti saranno resi edotti dei reciproci impegni assunti.

 

I partecipanti saranno sottoposti ad un test di ingresso ed uscita per la valutazione dell’apprendimento, come già indicato. E’ previsto anche un esame finale orale davanti ad una commissione qualificata per la valutazione dell’apprendimento al fine del rilascio de Certificato ANID.

 

Per ogni eventuale approfondimento e/o chiarimento ci si potrà rivolgere alla Segreteria ANID: e mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   - tel. 0543.401580

 

 

 

 

 

 

E' in programma martedì 10 dicembre alle ore 10,30 l'Assemblea Generale dei Soci A.N.I.D. presso l'Hotel Villa Eur – Parco dei Pini (Piazzale Champagnat, 2 – 00144 Roma). L'evento sarò avviato da una tavola rotonda, sul tema: “La professionalità dell’Operatore di Pest Control, nel contratto nazionale, negli standard CEN, nella formazione” Interverranno: Donatello Miccoli, responsabile ufficio sindacale di FISE-CONFINDUSTRIA; Paolo Guerra, componente del Mirror Group Italia del TC/404; Maristella Rubbiani, Responsabile dell’unità di valutazione del rischio di preparati e formulati dell’Istituto Superiore di Sanità; Michele Maroli, Presidente della Commissione Formazione di A.N.I.D. Successivamente Fabio Bravi presenterà un documento propedeutico alla adozione di un protocollo A.N.I.D. per la gestione di rifiuti nelle attività di Disinfestazione. 
Alle ore 12.30, poi, è prevista la Costituzione della Commissione Verifica poteri e, successivamente, dopo la relazione del Presidente Francesco Saccone, l'lezione delle Imprese componenti il Consiglio Direttivo dell’Associazione per il triennio 2014-2016 (15 rappresentanti dei Soci ordinari e 3 rappresentanti dei Soci fornitori). Sono inoltre in programma le elezioni del Collegio dei Revisori dei Conti e del Collegio dei Probiviri. Concluderà l'assembela una Tavola rotonda sul tema: “Il Principio di Professionalità nella Disinfestazione attuale".

(informativa dott. Bravi - settembre 2013)

La modifica principale dell’intervento normativo (D.L. 101/13) consiste nel rendere obbligatorio il Sistri solo ai produttori e ai gestori di rifiuti pericolosi e con le seguenti scadenze. Per gli enti o le imprese che raccolgono o trasportano rifiuti pericolosi a titolo professionale, o che effettuano operazioni di trattamento, recupero, smaltimento, commercio e intermediazione di rifiuti pericolosi, inclusi i nuovi produttori (cioè chiunque  effettui  operazioni  di pretrattamento,  di  miscelazione  o  altre.



CALENDARIO EVENTI
MERCATINO

Spazio a disposizione delle imprese socie ANID per vendere o acquistare proprie attrezzature e/o materiali

Per info e comunicazioni:
Segreteria ANID
e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

VIDEO

Questo sito utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Se continui la navigazione, acconsenti a ricevere tutti i cookie su questo sito. Leggi l'informativa sulla privacy