L'Agenzia delle Entrate ha comunicato che lo scorso 12 giugno 2015, è stata autorizzata l'erogazione di 756 milioni di euro per rimborsi in conto fiscale, a copertura di rimborsi aventi data presunta di erogazione fino al 12 giugno stesso. La precedente autorizzazione risaliva al 12 maggio 2015, per un importo di 585 milioni di euro.

Con questa nuova tranche la somma delle risorse per rimborsi, erogate nel corso dei primi sei mesi del 2015, risulta pari a circa 4,244 miliardi di euro; nel corso del 2014, le corrispondenti erogazioni erano ammontate a circa 4,382 miliardi di euro.

Si allega il dettaglio dei dati per provincia dell’ultima erogazione

Facendo seguito alla circolare ANIP n. 23 del 20/11/2014 (allegata) relativa alla nota sentenza della Corte di Cassazione n. 18678 del 4/9/2014 (che confermò la legittimità del licenziamento comminato per scarso rendimento ad un lavoratore colpevole di numerose e reiterate assenze per malattia con modalità contrarie al dovere di diligenza e fedeltà anche in merito alle comunicazioni e alla “strategicità” delle assenze, indipendentemente dal superamento del periodo di comporto), si segnale l’importante ordinanza del Tribunale di Milano con cui si applica, in una decisione di merito, l’orientamento della Cassazione, definito “autorevole e condivisibile”.

E' proseguita, lo scorso 10 giugno, la trattativa per il rinnovo del CCNL di categoria. In apertura del confronto, la delegazione imprenditoriale ha consegnato alle OO.SS. un testo relativo alla revisione dell’attuale articolo 3 – “Assetti contrattuali” in aggiunta a quello relativo alla “Salute e sicurezza sul lavoro” consegnato nella precedente riunione del 22 maggio u.s.

Dopo una pausa, le OOSS hanno quindi fornito una serie di osservazioni ad entrambi i testi.

Specificamente, nel testo sulla sicurezza, hanno proposto di:

- Eliminare l’ultimo comma della prima pagina in cui sono elencati gli adempimenti obbligatori a carico del lavoratore, già previsti dalla legge;

Pubblichiamo una nota informativa pubblicata congiuntamente dalle Organizzazioni (AGCI Servizi, Confcooperative, Lega Coop Servizi, FISE ANIP, Unionservizi CONFAPI, CGIL, FISASCAT e UIL Trasporti) in rappresentanza delle aziende e dei lavoratori operanti nel settore delle pulizie, dei servixzi integrati/multiservizi e del facility management, con la quale si intende porre l'attenzione sulla necessità di una modifica legislativa che, stante l'attuale quadro normativo, rischia di penalizzare oltremodo il settore rappresentato, inficiando le procedure previste dal CCNL vigente che prevede apposita clausola per la continuità occupazionale.

In allegato una nota tecnica ad integrazione di quanto enunciato

 

Pagina 1 di 20

CALENDARIO EVENTI
VIDEO
MERCATINO SOCI
 

Spray Team Scout 34 Saluber 030-2793753

Pubblicato il 20-12-2013 € 6000

Anno 2000 km 140.000 Saluber 030-2793753

Pubblicato il 20-12-2013 € 2500
 
PRODOTTI EDITORIALI ANID

Acquista on line le migliori pubblicazioni nel settore della disinfestazione

Questo sito utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Se continui la navigazione, acconsenti a ricevere tutti i cookie su questo sito. Leggi l'informativa sulla privacy