A testimonianza dell'internazionalizzazione della quarta edizione di Disinfestando Pest Italy, svoltasi nelle giornate del 11 e 12 marzo 2015 a Rimini, segnaliamo una recensione dell'evento con immagini pubblicata sul portale web inglese Pest Magazine. Ciò, se c'era bisogno di conferme, dimostra la considerazione che il Pest Control italiano ha assunto negli ultimi anno fuori dai confini nazionali. 

Al seguente link è possibile consultare l'intero articolo con le relative immagini: http://www.pestmagazine.co.uk/content/newsitem.aspx?id=1271

 

 

Si è svolta a Rimini l’11 e il 12 marzo 2015 presso il Palacongressi la quarta edizione di Disinfestando Pest Italy, l’Expo-Conference della Disinfestazione organizzata da ANID (associazione nazionale delle imprese di disinfestazione).

Oltre 1.600 i partecipanti registrati all’evento, con un significativo + 25% delle presenze rispetto all’edizione del 2013, 45 aziende leader in Italia e all’estero hanno caratterizzato l’area espositiva dell’evento e due sessioni di convegni e approfondimenti hanno fatto il punto sulle questioni più scottanti che riguardano il settore: questi i numeri più interessanti dell’unico evento fieristico italiano della disinfestazione professionale.

Un mix dirompente di argomenti e prospettive che coinvolge circa un migliaio di imprese di disinfestazione: questa è Disinfestando Pest Italy2015, la 4a edizione dell’Expo-Conference della Disinfestazione che A.N.I.D. organizza con cadenza biennale, in programma al Palacongressi di Rimini, l’11 e 12 marzo 2015 e che sarà inaugurata ufficialmente dal parlamentare romagnolo on. Bruno Molea mercoledì 11 marzo alle ore 9,00.

Pubblichiamo una nuova informativa curata da Fabio Bravi (nella foto), consulente ANID in materia di gestione rifiuti

Ritengo interessante riprendere questo argomento in quanto è presente una ulteriore sentenza (1) che afferma che gli scarti di origine animali (carogne, carcasse, ecc.) sono sottratti all'applicazione della normativa in materia di rifiuti, ed esclusivamente soggetti al Regolamento CE n. 1774/2002, solo se sono effettivamente qualificabili come sottoprodotti (2), mentre in ogni altro caso in cui il produttore se ne sia disfatto per destinarli allo smaltimento restano soggetti alla disciplina del Testo Unico in materia ambientale, cioè devono essere gestiti come rifiuti.

Pagina 1 di 17

CALENDARIO EVENTI
VIDEO
MERCATINO SOCI
 

Spray Team Scout 34 Saluber 030-2793753

Pubblicato il 20-12-2013 € 6000

Anno 2000 km 140.000 Saluber 030-2793753

Pubblicato il 20-12-2013 € 2500
 
PRODOTTI EDITORIALI ANID

Acquista on line le migliori pubblicazioni nel settore della disinfestazione